Calendario personalizzato per farmacie 365 Giorni di Salute

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

SFOGLIA IL NUOVO

CALENDARIO 2018

BLOG 365S

Informazioni, aggiornamenti ed approfondimenti su salute e benessere, ma anche su marketing e comunicazione per la farmacia.


30/05/2011

VERSO LA FARMACIA DEI SERVIZI: ECCO LE NOVITA' PER LA SALUTE

Alle Regioni i decreti attuativi della riforma sulle farmacie - Prenotazioni e Servizi tramite P.E.C. e Cup on-line. Un altro passo in avanti per la farmacia dei servizi, che a breve si trasformerà anche in un presidio sanitario e in un centro di primo soccorso. Il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, ha infatti trasmesso alla conferenza Stato-Regioni 3 dei 4 decreti attuativi che specificano i contenuti della riforma sulle farmacie prevista dalla legge 69 del 2009. Tra le novità, peraltro già annunciate in precedenza, l'entrata in farmacia di infermieri (che potranno fornire prestazioni anche a domicilio) e fisioterapisti, che potranno effettuare massaggi, la possibilità di prenotare, pagare e ritirare referti relativi alle visite specialistiche, e di eseguire analisi direttamente sul posto, come il test di gravidanza o le analisi per la glicemia e il colesterolo. Manca ancora all'appello, invece, il quarto decreto attuativo, relativo alle farmacie comunali. In questo caso si aspetta il via libera "tecnico" da parte del ministero dell'Economia, che prima vuole essere certo che l'introduzione dei nuovi servizi non vada a incidere sul bilancio degli Enti locali Ecco nel dettaglio le novità principali contenute nei decreti attuativi: INFERMIERI E FISIOTERAPISTI: L'erogazione dei servizi aggiuntivi presso le farmacie, o a domicilio, potrà essere effettuata esclusivamente dagli infermieri e dai fisioterapisti, in possesso di titolo abilitante. Sarà il farmacista titolare o il direttore ad accertare, sotto la propria responsabilità, il possesso dei requisiti. Le prestazioni potranno essere erogate in tutte le farmacie sia a carico del Ssn, previa prescrizione dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta, che su prescrizione medica in regime privato con onere a carico del cittadino. PRESTAZIONI INFERMIERI: a) supporto alle determinazioni analitiche di prima istanza, rientranti nell'ambito dell'autocontrollo; b) effettuazione di medicazioni e di cicli iniettivi intramuscolo; c) attività concernenti l'educazione sanitaria, e la partecipazione a programmi di consulting, anche personalizzato; d) iniziative finalizzate a favorire l'aderenza dei malati alle terapie. PRESTAZIONI FISIOTERAPISTI: a) definizione del programma prestazionale per gli aspetti di propria competenza, volto alla prevenzione, all'individuazione ed al superamento del bisogno riabilitativo; b) attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità motorie, psicomotorie e cognitive e viscerali utilizzando terapie manuali, massoterapiche ed occupazionali; c) verifica delle rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero funzionale. ANALISI IN FARMACIA: a) test per glicemia, colesterolo e trigliceridi; b) test per misurazione in tempo reale di emoglobina, emoglobina glicata, creatinina,transaminasi, ematocrito, tempo di Quick e INR; c) test per la misurazione di componenti delle urine; d) test ovulazione, test gravidanza, e test menopausa per la misura dei livelli dell'ormone Fsa nelle urine; e) test prostata per la misura dei livelli di antigene prostatico specifico (PSA); f) test colon-retto per la rilevazione di sangue occulto nelle feci; Viene invece espressamente vietato l'utilizzo di apparecchiature che prevedano attività di prelievo di sangue. PRENOTAZIONE VISITE SPECIALISTICHE: Le farmacie, attraverso la postazione dedicata, possono operare quali canali di accesso al Sistema Cup on-line per prenotare prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale presso le strutture sanitarie pubbliche e private accreditate e provvedere al pagamento delle relative quote di partecipazione alla spesa a carico del cittadino e ritirare i relativi referti. Dai servizi sono escluse le prestazioni prescritte su ricettario non del Ssn; gli esami di laboratorio ad accesso diretto; le urgenze di primo e secondo livello. Fattore comune saranno gli sviluppi integrati di tali servizi assieme alle tecnologie di comunicazione elettroniva soprattutto relative alle prenotazioni e accessi al sistema CUP on-line, come quelle per l'INPS tramite P.E.C.





SERF CONSULTING S.r.l. - P. IVA 03739390619 - © Proprietà riservata
E' vietata la riproduzione intera o parziale in ogni forma, anche citando la fonte.